COMMISSIONEdirigentiCOOPERATRICI

“L’Unione si fonda sui valori di rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze. Questi valori sono comuni agli Stati membri in una società caratterizzata dal pluralismo, dalla non discriminazione, dalla tolleranza, dalla giustizia, dalla solidarietà e dalla parità tra uomini e donne” (Trattato sulla UE – articolo 2). 

“La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l’adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione”. (Costituzione Italiana – articolo 37). 

La Commissione Dirigenti Cooperatrici si è istituita il 7 marzo 2008 con l’obiettivo di promuovere e supportare interventi mirati alle politiche di genere e alla valorizzazione della presenza femminile negli organismi di rappresentanza di Confcooperative Toscana

Linee programmatiche
Regolamento

Conciliazione famiglia e lavoro 
Conciliazione famiglia e lavoro, le buone pratiche aziendali 

Referente – Commissione Dirigenti Cooperatrici 
Eleonora Badesso

componenti COMMISSIONE

componenti COMITATO

Sportello P.A.R.I. (Politiche attive, Azioni di sostegno all’Imprenditoria, Risorse per lo sviluppo, Informazioni sulle opportunità di finanziamento) 

Sportello P.A.R.I. regionale 
via Vasco de Gama, 25 - Firenze

Referente
Eleonora Badesso

Orario di apertura
mercoledì ore 15 - 17 venerdì ore 10 - 12 

Per informazioni contattare
t. 055/3905600
f. 055/4476683
e. badesso.e@confcooperative.it